23-01-2019 ore 12:58 | Cultura - Arte
di Andrea Aiolfi

Crema. Be inspiring, concorso Carlo Fayer: la settima tra san Domenico, Rotary e Munari

Be inspiring. Questo il tema della settima edizione del concorso dedicato alla memoria di Carlo Fayer. L’iniziativa è stata presentata stamattina al liceo artistico Bruno Munari di Crema, in collaborazione con la Fondazione San Domenico e col Rotary Club Crema, rappresentati da Antonio Chessa e dal presidente Alfredo Fiorentini. Verranno premiate la migliore rappresentazione artistica e il design, quest’ultimo in compartecipazione con Adi, l’associazione disegno industriale.

 

Esposizione al teatro san Domenico
Il concorso si rivolge agli alunni del triennio del liceo artistico, scienze umane/economico sociale e Itis indirizzo grafico: obiettivo ‘essere d’ispirazione’, riprendendo il motto annuale scelto dal Rotary. Gli studenti non avranno limitazioni, la tecnica è libera. Sabato 13 aprile il teatro san Domenico ospiterà la cerimonia di premiazione e l’inaugurazione dell’esposizione con tutti i lavori presentati. La mostra si concluderà il 28 aprile, ne verrà ricavato un catalogo.

 

Importante vetrina

“L’obiettivo del concorso - ha commentato il dirigente scolastico Pierluigi Tadi – è coltivare i talenti attraverso una molteplicità di linguaggi”. I docenti referenti del progetto sono Sabrina Grossi e Gianni Maccalli; hanno ricordato agli studenti l’importanza che può avere già dagli anni del liceo la partecipazione ad un evento di questa portata.

 La redazione consiglia:

cultura - Arte
Fare la differenza. Questa la sfida del prossimo concorso Fayer, dedicato agli studenti del liceo artistico Munari di Crema. Giunta alla sesta edizione, l’iniziativa promossa dal Rotary Club...
Oggi al cinema