22-09-2022 ore 17:35 | Cultura - Musica
di Gloria Giavaldi

Mercato austroungarico. Per l'ultimo Aperitivo in musica il Folcioni fa spazio a Nuove idee

Cambio di programma per l'ultimo appuntamento della stagione estiva Intrecci, proposta dalla Fondazione san Domenico con il contributo di Fondazione Cariplo. Non più Divas, per una serata tutta al femminile, ma l'occasione per chiudere in bellezza e guardare al futuro con determinazione. Meglio, con Nuove idee. L'appuntamento del 22 settembre alle ore 18.30 sotto il mercato austroungarico sarà l'occasione per presentare le novità proposte dal civico istituto musicale Folcioni. Tra queste il nuovo corso di canto diretto da Francesca Caputo, quello di flauto e fiati diretto da Federica Ziliani, quello di chitarra acustica e chitarra Imparerock di Giorgio Marchetti. All'appello mancano (ma solo perchè ancora in attesa di conferma) Antonio Galli per la classe di basso elettrico e Francesco Orio per il corso di pianoforte creativo. “Anche quest’anno chiudiamo la stagione degli Aperitivi in Musica. È stata una stagione in cui siamo riusciti a riempire la piazza, a recuperare e a dare vita a questo angolo della città” spiega il presidente Giuseppe Strada. “L'aperitivo sarà anche l'occasione per illustrare a Crema le nostre nuove proposte”.

 

Le novità

Il programma della serata è vasto. Federica Ziliani si esibirà assieme a Giada Romanenghi, giovanissima studentessa del conservatorio di Darfo, accompagnata dal maestro Enrico Tansini al pianoforte. Avrà modo di presentarsi con un’esibizione anche la nuova insegnante di canto moderno Francesca Caputo, accompagnata dal chitarrista Luca Angelini. Concluderanno l’aperitivo alcune allieve del corso canto musical di Debora Tundo e l’insegnate di chitarra Imparerock Giorgio Marchetti. Ingresso libero con prenotazione del tavolo al numero 0373259625.

1093