22-02-2024 ore 15:27 | Cultura - Incontri
di Giulia Tosoni

Il weekend di Crema tra mattoncini, spettacoli, presentazioni, proiezioni, dialoghi e mercatini

Con la fine del carnevale cremasco riprendono in grande in grande le iniziative del territorio. Dopo la pausa della scorsa settimana, rieccoci qui puntuali come ogni giovedì a mostrarvi le proposte del fine settimana a Crema e nel cremasco.

 

Libri, teatro, incontri e dialoghi

La giornata di venerdì 23 febbraio inizierà con la presentazione del libro Ala di Kairos, l’autrice Monica Silvestrini dialogherà con Alberto Mori alle ore 17 presso la Libreria Cremasca. Al teatro san Domenico ci sarà il finissage della mostra Apertura alare di Luigi Cazzaniga, dalle ore 19 fino alle ore 21. Nella sala ricevimenti del comune di Crema alle ore 20.45 si terrà l’incontro Navigando l’umanità, un dialogo sull’immigrazione e sul soccorso in mare. Prosegue la rassegna di Amenic Cinema dedicata a Luchino Visconti: alle ore 21 nella sala Alessandrini verrà proiettato il film Vaghe stelle dell’orsa. Per concludere la giornata, Gegè Telesforo vi aspetta alle ore 21 al teatro san Domenico con il suo Big mama legacy on tour.

 

Esibizioni e mattoncini

Le proposte di sabato 24 febbraio saranno prettamente serali. Il primo appuntamento è con Loretta Patrini che presenterà il suo libro Fuori tema alle ore 21 presso la Libreria Cremasca. Ci si sposta al teatro di san Bernardino, sempre alle ore 21, per lo spettacolo Na bela famiglia della compagnia Agorà di Fombio. Stesso orario per L’ensemble orchestrale di Dijon che si esibirà all’auditorium Manenti. Torna la nona edizione di Mattoncini al museo, la manifestazione durerà fino a domenica 25 e sarà aperta dalle ore 10 fino alle 18.30.

 

Un omaggio a Raffaella Carrà

Un appuntamento fisso quello di domenica 25 febbraio ai giardini di porta Serio con la mostra mercato del piccolo antiquariato e del vintage, dalle ore 9 fino alle 18. Rita Remagnino alle ore 17 presso la Libreria Cremasca presenterà Il suicidio dell’Europa: alle origini di un dramma esistenziale. Il weekend terminerà con Fiesta: un’omaggio teatrale all’indimenticabile Raffaella Carrà, l’appuntamento è al teatro san Domenico alle ore 18.

4023