20-11-2017 ore 12:29 | Cultura - Arte
di Rebecca Ronchi

Cattedrale di Crema. Service Lions, in corso di restauro la lunetta di Bernardino Lanzani

Il lions club Crema Gerundo ha deciso, come proprio service principale, di far restaurare una lunetta posizionata nella sacrestia dei canonici della cattedrale di Crema. La lunetta rappresenta l’istruzione della Vergine. L’autore dell’opera è Bernardino Lanzani, documentato a Crema intorno al 1530 e noto principalmente per aver operato a Bobbio.


L’unicità del dipinto

Gli storici dell’arte Matteo Facchi e Gabriele Cavallini hanno sollecitato qst intervento di recupero alla past president Lions Ombretta Cè, perché il dipinto presenta una particolarità importante, quasi un unicum: è dipinto avanti e retro. Davanti si può ammirare la Vergine intenta a studiare un libro insieme ad altre donne, accanto a due dotti che dimostrano disinteresse e distacco perché come spiegato dal parroco don Emilio Lingiardi “non ci può essere commistione tra gli uni e le altre”. Sul retro sono stati dipinti in monocromo san Sebastiano e due angeli.

 

A dicembre il rientro in Duomo

Il restauro affidato a Paolo Mariani e ai suoi collaboratori procede speditamente. Settimana scorsa una classe quarta del liceo linguistico Racchetti/Da Vinci accompagnata dalle insegnanti Ida Zucca ed Elisa Muletti si è recata in san Bernardino entro le mura, dove è posizionata la lunetta in fase di restauro, per assistere ad una lezione di storia e arte. Al termine del restauro, previsto per la prima settimana di dicembre, tornerà in duomo, sull’altare del battistero.

Versione pdf