19-12-2016 ore 20:09 | Cultura - Musica
di Andrea Galvani

Crema, concerto di Natale. Il teatro san Domenico travolto dalla Treves blues band

Una di quelle serate che solo la musica del diavolo riesce a donare. Il teatro san Domenico di Crema ha ospitato la Treves blues band in un concerto al solito travolgente. Impossibile rimanere compassati, dopo solo qualche accordo è imperativo partecipare direttamente allo spettacolo, cantando o ballando. In formissima alla voce e armonica il decano del blues, meglio noto come il Puma di Lambrate, al secolo Fabio Treves. Accompagnato alle chitarre dal sempre più bravo Alex Gariazzo ed alle percussioni da uno strepitoso Massimo Serra, che riuscirebbe a creare ritmo persino nel nulla, hanno tenuto fede all’impegno: “portare il blues alle masse”.

 

Serata travolgente

Il pubblico ha risposto alla grande, dimostrando di apprezzare la musica e la sferzata di positività ed energia. Il Concerto di Natale è stato offerto alla città dall'associazione 1870 Banca popolare di Crema, nata di recente dal sodalizio tra gli ex ed attuali dipendenti dell'istituto di credito. Veniamo alla scaletta, nel caso qualcuno desiderasse approfondire la conoscenza dei brani proposti: Hi heel sneakers, Just your fool, Let me love you, You don’t know my mind, Lodi, As the years go, Can’t be satisfied, Midnight special, Walking blues, Just like a woman, Wreckin’ ball, wash my hand, Road man, Satisfation, Bright lights. Bis: Just about crazy.

483