18-09-2017 ore 10:50 | Cultura - Incontri
di Gianni Carrolli

Crema. La dottrina in Schopenhauer: lunedì Andrea Piacentini ospite del Caffè filosofico

A settembre riprendono gli appuntamenti con il Caffé filosofico. Lunedì 18 settembre alle ore 21, il teatro San Domenico di Crema ospiterà l’incontro dal titolo La dottrina delle idee in Arthur Schopenhauer. Sulla poltroncina da relatore, il giovane cremasco Andrea Piacentini, fresco di laurea in Scienze filosofiche all’università Alma Mater Studiorum di Bologna, che esporrà la sua tesi di laurea.

 

L’essenza della volontà

Considerato il filosofo del pessimismo cosmico, Schopenhauer alimenta però la speranza per l’uomo di redimersi, di riscattarsi, di sfuggire al divenire, da ultimo mortale e definitivo fallimento dell’uomo. Le vie di liberazione dal dolore – in particolare attraverso l’esperienza estetica – portano alla possibilità di una dimensione di vita “sciolta dal giogo della volontà”. Ma si può escludere che le vie di liberazione dal dolore non siano a loro volta una manifestazione di volontà, che la realtà (come la Natura in Leopardi) semplicemente esista senza possedere necessariamente un significato morale?

Versione pdf