18-01-2018 ore 13:05 | Cultura - Crema
di Lidia Gallanti

Dalla costruzione all'incendio, in Pro loco la mostra dedicata al Teatro sociale di Crema

A settant'anni dall'incendio che ha distrutto il Teatro sociale di Crema, la Pro loco organizza una mostra per raccontare storia e vicende del primo palco della città. Da sabato 20 a domenica 28 gennaio presso la sede di piazza Duomo sarà allestita un'esposizione di materiale inedito, offerto in esclusiva da molteplici collezionisti cremaschi. L'inaugurazione sarà sabato alle ore 17. Mercoledì 24 gennaio alle 21 si terrà invece l'incontro dal titolo Fuoco a teatro, per approfondire gli eventi storici e sociali più eclatanti. Ingresso libero.

 

Materiale inedito

L'esposizione raccoglie opere scenografiche, illustrazioni, manifesti, documenti originali e pubblicazioni, che tracciano storia e vicissitudini del teatro cittadino, dalle prime raprpesentazioni alla nuova progettazione del celebre architetto Giuseppe Piermarini, nel 1786. Nato per l'intrattenimento del ceto benestante, negli anni il teatro si afferma come spazio sociale aperto a iniziative di vario tipo, alla portata di tutti. Fu distrutto da un incendio divampato la notte del 24 gennaio 1937: l'edificio fu recuperato solo a fine secolo per altri utilizzi, mentre l'attività teatrale si spostò in piazza Trento e Trieste con l'attuale teatro san Domenico.

Oggi al cinema