17-01-2018 ore 19:50 | Cultura - Tradizioni
di Diego Meis

Sant'antonio abate, in chiesa c'è anche Fido: benedizione per gli amici a quattro zampe

Oggi pomeriggio una trentina di cani accompagnati dai rispettivi padroni hanno partecipato alla funzione delle ore 15 nella chiesa di sant'Antonio abate, in via XX settembre. Una tradizione che si riconferma ogni 17 gennaio, in occasione della giornata dedicata al santo protettore degli animali domestici.

 

Appuntamento in chiesa
Barboncini, dalmata, terrier, cuccioli e adulti, accucciati tra le sedie o sulle panche della chiesa, le orecchie tese a cogliere l'eco di voci e rumori in quel luogo sconosciuto e accogliente. Una situazione insolita anche per loro, che pazienti e curiosi hanno assistito alla cerimonia.

 

Parte della famiglia
La stessa cosa è successa nei quartieri di san Bernardino e Vergonzana, dove i parroci hanno fatto visita agli allevamenti del circondario per benedire il bestiame. La partecipazione dei cremaschi riconferma l'attenzione rivolta agli animali da compagnia, sempre più considerati parte della famiglia.

Versione pdf

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
Cani, gatti e conigli da compagnia potranno far visita ai propri padroni ricoverati in ospedale. Sia a Crema che a Rivolta d’Adda. La novità è contenuta in un provvedimento della...
Oggi al cinema