16-09-2021 ore 17:30 | Cultura - Ripalta Cremasca
di Denise Nosotti

Ripalta: tanti eventi per la rassegna 'Autunno in cultura' che prosegue fino a novembre

Tre mesi di eventi tra i più diversi: film, incontri con l’autore, spettacoli, concerti, feste di piazza, mostre e musica. Sono questi gli ingredienti della prima edizione di ‘Autunno in cultura’ a Ripalta Cremasca con manifestazioni dal 12 settembre al 28 novembre. La rassegna è stata illustrata dal sindaco Aries Bonazza, dall’assessore alla cultura Corrado Barbieri e da Marisa Bellini di ‘Uni Crema’. Si parte in musica, giovedì 16 alle 21, nel giardino comunale, con il concerto ‘200 Bottesini: anteprima della rassegna Bottesini reloaded’. Seguirà, venerdì 17, il primo film del ciclo ‘Cambiamenti’, alle 17, nel giardino comunale. Sabato 18 sarà la volta dell’inaugurazione della mostra collettiva ‘fragilità umana’, alle 17.30 negli spazi dell’ex banca di via Roma. Domenica 19, alle 16.30, nel giardino del municipio, per la rassegna: ‘nero su bianco’ incontro con l’autore Lauro Zanchi che presenta il libro ‘la dissolvenza della memoria’.

 

Inaugurazione della sala polifunzionale

Anche Ripalta celebra l’anniversario del sommo poeta con lo spettacolo teatrale ‘l’inferno di Dante’ in programma giovedì 23 settembre, alle 20.45 nel giardino municipale. Seguirà, il giorno dopo (venerdì 24) il secondo film del ciclo ‘cambiamenti’. sabato 25, dalle 20, in un noto ristorante di Zappello si potranno gustare i tortelli cremaschi. Culmine degli eventi settembrini è l’inaugurazione, domenica 26 alle 9.30, dell’edificio ‘antiche scuole’ riqualificato e adibito a sala polifunzionale. Sempre domenica, alle 16.30, la nuova sala ospiterà secondo incontro con l’autore. Questa volta Marina Bertamoni presenterà il suo libro ‘la pazienza della formica’. Con giovedì 30 e la proiezione del terzo film ‘cambiamenti’ si chiuderanno le manifestazioni di settembre, che riprenderanno subito venerdì 1° ottobre per poi concludersi definitivamente domenica 28 novembre alle 16.30 con l’ultimo incontro con l’autore.

 

Contributo di regione Lombardia

La rassegna è realizzata con il contributo di 2500 euro della regione Lombardia e va “a integrare il giugno ripaltese ormai collaudato - ha dichiarato il sindaco - sono stati creati momenti di aggregazione e divulgazione per dare alle persone la possibilità di integrare il proprio bagaglio conoscitivo”. “In questo 2021 - ha aggiunto. Barbieri - attenzione particolare è stata riservata a due ricorrenze: quella dantesca e di Bottesini prendendo spunto dal viaggio e dal cambiamento. La rassegna aspira dunque a trasportare virtualmente gli spettatori in un viaggio rilassante e costruttivo per comprendere meglio i cambiamenti che molto spesso sono necessari per vivere al meglio la contemporaneità”.

897
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato