15-11-2018 ore 10:23 | Cultura - Teatro
di Rebecca Ronchi

Filumena Marturano al teatro san Domenico, grandi protagonisti Gleijeses e D'Abbraccio

Grande teatro, venerdì 16 novembre alle 21, al san Domenico di Crema. In scena un classico di Eduardo De Filippo per la regia di Liliana Cavani. Protagonisti Mariangela D’Abbraccio e Geppy Gleijeses. Domenico Soriano è furente perché Filumena Marturano, una ex prostituta che da anni vive con lui come la più paziente e sottomessa delle mogli, è riuscita a strappargli un matrimonio, facendogli credere che era in punto di morte. Poi, dopo quelle nozze in articulo mortis, era balzata dal letto, guaritissima e ferocemente soddisfatta di aver ripreso il suo posto legittimo nella casa che per tanti anni aveva contribuito a far prosperare.


Commovente e monumentale

Lo spettacolo ha debuttato al Festival dei Due Mondi di Spoleto nel luglio del 2016: il pubblico ha accolto lo spettacolo con applausi interminabili. Per la critica, “una Filumena commovente e monumentale, che la regia tramuta in una grande sceneggiatura tra cinema e teatro di straordinaria attualità”. Biglietti in vendita da 15 a 35 euro.