15-11-2018 ore 17:15 | Cultura - Arte
di Andrea Aiolfi

Dialoghi immaginari tra pittura e musica, una settimana di colori e note nelle sale Agello

È stata inaugurata martedì sera Dialoghi immaginari…tra pittura e musica, organizzata dall’associazione Concrescis e Gianluca Cremonesi, in collaborazione con l’associazione RinasciMenti. La serata è iniziata con la musica di Simone Bolzoni al piano e Veronica Moruzzi al violino. L’esposizione vuol essere il centro di una settimana dedicata all’arte, intrecciando percezioni e sensazioni.

 

Pluralità di tecniche e visioni

In allestimento opere di 29 artisti, diverse per tematiche e tecniche di realizzazione: pastello, acrilico, olio ma anche sculture e incisioni con una mostra di strumenti musicali curata da Pagliari Pianoforti. Giovedì 15 novembre alle 21 si è tenuto l'Appuntamento con la Musica e voce recitante, mentre per sabato 17 è previsto il Concerto di santa Cecilia, domenica alle 17.30 spazio al concerto di chiusura dell’esposizione.

 

Il programma degli eventi

Legati all’esposizione due eventi: venerdì alle 21 i ragazzi dell’associazione RinasciMenti dialogheranno con gli artisti espositori, sabato dalle 16.30 spazio dedicato ai bambini con un laboratorio espressivo artistico a cura della pedagogista Silvia Zacchetti. La mostra è a ingresso libero e si svolge nelle sale Agello del centro culturale santo Agostino, in piazza Terni De Gregory fino a domenica 18 novembre. La mostra è aperta al pubblico mercoledì, giovedì e venerdì dalle 16 alle 18 e dalle 20 alle 22, sabato 10-12, 15-18 e 20-22. Domenica 10-12, 15-19:30.