15-09-2018 ore 17:03 | Cultura - Proiezioni
di Rebecca Ronchi

Hotel Transylvania 3. Al cinema la vacanza mostruosa del Conte Drac e della sua banda

La vacanza estiva è un diritto. Persino per un mostro. Figuriamo se non lo è per il vampiro più impegnato del pianeta. Nel terzo capitolo del divertentissimo Hotel Transylvania il regista americano – ma di orine russa - Genndy Tartakovsky fa uscire i personaggi dalle tipiche ambientazioni e li mette alla prova, sia fisicamente che emotivamente. E allora via alla vacanza da sogno, fatta di giochi e colossali mangiate. Visti i personaggi, ovviamente, ne succedono di tutti i colori.

 

Colpi di scena

Il film è ricco di colpi di scena. Lasciato dopo solo un secolo l’amato hotel, Drac si lascia convincere a mollare per un po' il posto di lavoro e prende parte ad una crociera insieme agli amici di sempre. Chi sono? Ma ovvio: la figlia Mavis, il truce Frank con consorte, il lupo mannaro con i suoi piccoli, il dolcissimo Uomo Invisibile, la Mummia e il gelatinoso Blobby. Il film d'animazione è per tutti, grandi e piccini. Dura 97 minuti. È distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. Le voci dei due protagonisti – Dracula e la figlia Mavis - sono di Claudio Bisio e Cristiana Capotondi.

 

Oggi al cinema