15-03-2019 ore 17:34 | Cultura - Proiezioni
di Andrea Aiolfi

Momenti di trascurabile felicità, l’umorismo di Pif per affrontare il tempo che scorre

Il tempo è l’unica cosa che abbiamo e ogni giorno lo sprechiamo senza accorgercene. Non perde occasione di ricordarcelo la nuova commedia di Daniele Luchetti (Mio fratello è figlio unico). Tratta dal libro Momenti di trascurabile felicità” di Francesco Piccolo racconta la storia di Paolo (Pif), morto in un incidente stradale, fatto tornare tra i vivi per 92 minuti a causa di un errore compiuto da un “impiegato” (Renato Carpentieri) del Paradiso. Il film scorre veloce, non si perde un momento. Il protagonista, che ha letteralmente i minuti contati, corre da una parte all’altra di Palermo accompagnato da una colonna sonora che spiazza, accompagna e arricchisce i numerosi flashback.

 

Oggi al cinema