14-12-2018 ore 15:20 | Cultura - Mostre
di Giovanni Colombi

Romanengo, mostra sulla Prima Guerra Mondiale. Stasera l'inaugurazione alla Rocca

Stasera, alle ore 21, presso la Rocca di Romanengo verrà inaugurata la mostra dal titolo La Prima Guerra Mondiale attraverso i Romanenghesi. L'iniziativa, che è curata da Cristiano Rossi, un romanenghese studente della Facoltà di Storia dell’Università statale di Milano, e da Federico Oneta, assessore alla Cultura e all’Istruzione, si articolata in due momenti: nella prima parte attraverso fotografie e schede saranno illustrati i momenti fondamentali che hanno segnato la guerra a livello italiano, europeo e internazionale; la seconda parte si concentra invece su Romanengo.

 

La mostra

L'esposizione racconterà quello che avvenne in quegli anni, unendo la storia generale e la storia locale, attraverso le vite, i fatti che riguardano i romanenghesi si cercherà di chiarire ciò che fu la guerra. Si racconterà ciò che avvenne attraverso i numerosi combattenti che partirono per il fronte, attraverso coloro che non riuscirono a tornare, attraverso coloro che, catapultati nella realtà bellica, seppero reagire, combattere, non contro le persone ma contro gli eventi. Esponendo materiale fotografico, oggetti e documenti inediti si racconterà ai visitatori che i loro vicini di casa, i loro lontani parenti hanno vissuto la guerra. Partirono da Romanengo circa 150 uomini, 40 morirono sul campo di battaglia e circa 30 furono dispersi e non ritornarono più a casa. Uomini con intere famiglie alle spalle che subirono le scelte di altri, che vissero le atrocità della guerra, le affrontarono con dignità.

 

La presentazione

Alla serata di presentazione interverranno il professor Fausto Lazzari che leggerà dei brani sulla Prima Guerra Mondiale e il gruppo musicale The Scrafige, che canterà canzoni di quel periodo. Per l’occasione si potrà di acquistare il libro di Ferruccio Caramatti dal titolo “L’immane macello: caduti e decorati di Romanengo della prima Guerra Mondiale e le loro famiglie”. Nei giorni a seguire la Pro Loco organizzerà dei giorni di apertura e visite guidate per le scuole.

41
Oggi al cinema
Eventi del giorno