14-04-2024 ore 14:36 | Cultura - Manifestazioni
di Giulia Tosoni

Crema. Torna la quarta edizione della stagione concertistica 'Musica a palazzo Zurla De Poli'

Torna con la quarta edizione "Musica a palazzo Zurla De Poli", la stagione concertistica ideata da Matilde De Poli con la direzione artistico-musicale del maestro Simone Bolzoni. Dopo il successo del primo evento, da aprile a giugno il salone d'onore e la corte della dimora cinquecentesca cremasca costituiranno un palco dal grande pregio storico-artistico per diverse ensemble provenienti da oltre il territorio. Grazie al contributo degli sponsor Lusardi Restauri 1951 e Pasot - Made in Italy, i concerti saranno ad accesso gratuito su prenotazione obbligatoria scrivendo a [email protected] o via messaggio al numero 339 8086059.

 

Il calendario

Sono previste quattro date in collaborazione con le realtà: Le dimore del quartetto, Fondazione la società dei concerti di Milano e la Scuola di musica consorzio concorde di Crema. Oggi,  domenica 14 aprile alle ore 17.30 ci sarà un viaggio musicale tra classicismo e romanticismo, accompagnato da violino e pianoforte. Domenica 5 maggio alle ore 17 si svolgerà una delle gare semifinali del premio internazionale Antonio Mormone, in cui il finalista si esibirà al cospetto di una giuria in incognito e del pubblico. Giovedì 30 maggio alle ore 21 si terrà il Contemporary Project, festival di musica alta a cura della scuola Concorde. Infine, venerdì 21 giugno alle ore 20.45, Paolo Fieni si esibirà in un concerto pianistico.

 

Favorire il turismo 

"La nostra missione è offrire un contributo fattivo allo sviluppo del turismo culturale a Crema influire positivamente sul nostro territorio, data la a tutti i principali capoluoghi lombardi. I concerti si inseriscono, a fianco delle visite guidate e delle rassegne convegnistiche, nella più ampia strategia di offerta di esperienze sia per i turisti che per i cremaschi. Con orgoglio presentiamo la quarta edizione della nostra stagione concertistica”, ha spiegato Matilde De Poli, manager e proprietaria del palazzo. 

1575