14-03-2024 ore 18:25 | Cultura - Manifestazioni
di Giulia Tosoni

Crema e cremasco: passeggiate, presentazioni, seminari e altro per questo fine settimana

Crema e il cremasco attendono con ansia l’arrivo della primavera, nel mentre che l’attesa sale noi vi segnaliamo le iniziative di questo fine settimana. Fino a domenica 24 marzo sarà possibile visitare la mostra personale di Duccio di Monte intitolata “Ballate da rio moro”, presso la galleria Arteatro della fondazione san Domenico di Crema. L’ingresso è libero e aperto a tutti.

 

Una giornata di pagine

Venerdì 15 marzo inizia alle ore 18 nelle scuderie di palazzo Terni de’ Gregorj con la presentazione del libro “Rifiutolanda” di Stefano Lepre e Mara Emanueli, una proposta formativa dedicata ai più piccoli. Alle ore 21 ci sarà un doppio appuntamento, il primo nella sala Alessandrini con la rassegna La rivoluzione mancata di Amenic Cinema, verrà proiettato il film “Romanzo di una strage” di Marco Tullio Giordana. In alternativa, presso la libreria Mondadori di via Mazzini la Freemodoride presenterà l’autore Fabio Bianchi.

 

Varie forme di cultura

La giornata di sabato 16 marzo inizia già dalla mattina con il seminario di Luigi Dal Cin sulla “forza vitale della narrazione”, dalle ore 9 alle ore 12 presso la biblioteca di Crema. Alle ore 15.30 nella sala fra Agostino del centro culturale sant’Agostino, il Touring club italiano presenterà il libro “Fili di vetro. Il nero – La pace” di Indira Marcella Valdameri. Torna, alle ore 16.30, la rassegna “La storia infinita” dedicata ai più piccoli: al centro culturale sant’Agostino verranno dati consigli su come affrontare la scuola. Si chiude in bellezza con la jazz jam session del Secon wine trio, alle ore 21 presso il centro musica di Pizzighettone.

 

Oggi all’aria aperta

Torna come ogni anno, domenica 17 marzo, l’Aperunning Special dedicata alla disabilità. L’iniziativa inizierà alle ore 9.30 con partenza da piazza Duomo. Alle ore 14.30 si terrà la Camminata con merenda con partenza dalla Casa del pellegrino, organizzata da Alberto Alberti, al ritorno si potrà fare uno spuntino tutti insieme. Ci si sposta nella biblioteca di Crema con un altro appuntamento della rassegna “La storia infinita”, alle ore 16.30 con il “C’era una volta” di Bruno Scorsone.

2947