13-02-2020 ore 20:30 | Cultura - Arte
di Andrea Galvani

Camisano: “ebbri d'immenso, issiamo sopra l'irta vetta la nostra fragilezza ardente”

“Non monti, anime di monti sono queste pallide guglie, irrigidite in volontà d'ascesa. E noi strisciamo sull'ignota fermezza” scriveva la grande poetessa Antonia Pozzi: “A palmo a palmo, con l'arcuata tensione delle dita, con la piatta aderenza delle membra, guadagniamo la roccia”. E “con la fame dei predatori, issiamo sulla pietra il nostro corpo molle”. Per questo, davanti alle spettacolo odierno delle innevate vette di Camisano, “ebbri d'immenso, inalberiamo sopra l'irta vetta la nostra fragilezza ardente”.

2143
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi