12-01-2018 ore 16:54 | Cultura - Mostre
di Diego Meis

Crema. Dal pane nero al pane bianco, mostra dell'Anpi allo Sraffa per raccontare la guerra

Dal pane nero al pane bianco. Questo il titolo della mostra organizzata presso l’istituto Sraffa-Marazzi di Crema, dedicata all’alimentazione in Italia tra fascismo, guerra e liberazione. Si tratta di una mostra itinerante organizzata in collaborazione con il comitato provinciale Anpi di Milano. Crema sarà la prima città della provincia ad ospitare l’esposizione.

 

La guerra attraverso il pane 

La mostra si compone di 26 pannelli suddivisi in cinque percorsi tematici, che raccontano la storia del nostro Paese tra il 1935 e il 1945. Attraverso foto, documenti e testimonianze, l’esposizione ricostruisce il quadro delle precarie condizioni di vita della popolazione italiana durante il decennio della seconda Guerra mondiale, lette attraverso il pane quotidiano, metafora di vita.

 

L'inaugurazione

L’iniziativa sarà inaugurata lunedì 15 gennaio alle ore 16 presso la sede di via Piacenza: saranno presenti la curatrice della mostra Roberta Cairoli, la dirigente scolastica Roberta Di Paolantonio, i presidenti Anpi della sezione milanese e cremonese Roberto Cenati e Carlo Corada e il vicesindaco di Crema Michele Gennuso. La mostra sarà visitabile fino a martedì 30 gennaio, ingresso libero. Sabato 13 gennaio l’istituto Sraffa sarà aperto al pubblico dalle 12 alle 15 per presentare i vari corsi e le strutture.

Versione pdf