11-12-2016 ore 18:53 | Cultura - Musica
di Riccardo Cremonesi

Lions club Crema host, successo per il Gran concerto di Natale. Raccolti fondi per il progetto Due occhi per chi non vede

Sabato sera, nella chiesa san Bernardino - auditorium Manenti di Crema, si è svolto il tradizionale Gran concerto di Natale, organizzato dall'associazione Olimpia cultura e sport e l'associazione musicale il Trillo, a sostegno del progetto "Due occhi per chi non vede - Cani Guida LIONS” del Lions Club Crema host e a favore della fondazione Lions International Lcif.

I cani guida per i non vedenti
Grazie al successo di pubblico il ricavato è stato di 500 euro che verranno distribuiti equamente alla fondazione e al progetto. “Il tema della vista – spiega il presidente del Lions club Crema Host Riccardo Murabito - è uno dei quattro temi principali delle attività del sodalizio. I cani guida, operano a vantaggio di chi non vede e vengono donati, dopo un percorso di addestramento, a chi ne fa richiesta. Ad oggi ne sono stati donati 2064 e rimangono ancora in attesa 157 richieste da evadere. Il costo e la preparazione al corso di addestramento di un cane guida, sono elevati, a tal fine e necessaria la solidarietà. Il Lions International Lcif contribuisce ad affrontare tutte le attività di disagio presenti presenti sul territorio”.

174
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi