11-10-2016 ore 11:21 | Cultura - Musica
di Ramona Tagliani

Crema. Grande concerto per restaurare il cinema teatro Garibaldi di Amatrice

Le scuole medie a indirizzo musicale – Crema 2, Crema 3 ed Offanengo – hanno raccolto l’iniziativa dell’istituto musicale Folcioni e sabato 22 ottobre, alle ore 21, saranno protagonisti di una grande serata di musica al teatro san Domenico di Crema. “Gli studenti e gli insegnanti – spiegano gli organizzatori - hanno voluto dimostrare la propria solidarietà, in particolar modo con i terremotati, progettando un concerto al quale parteciperà anche il coro Marinelli. L'idea è quella di devolvere interamente i fondi raccolti per la ricostruzione del teatro di Amatrice, ex san Domenico crollato nel terremoto”.

 

Cinema teatro Giuseppe Garibaldi

Durante la serata verranno proposti brani di Mameli, Bardos, Verdi, Ravel, Rachmaninov, Kaspaer Mertz, Bizet. L’ingresso sarà libero ma con raccolta fondi. L’intero importo verrà devoluto per la ricostruzione del cinema teatro Giuseppe Garibaldi ex convento san Domenico. Risalente al XVI secolo sorge sui locali completamente trasformati della chiesa e del convento di san Domenico, costruiti intorno al 1580 sul sito dove sorgevano l’oratorio e l’ospedale di santo Spirito. La chiesa in origine aveva cinque altari: il Maggiore, quello di San Vincenzo, del Rosario, di Santa Caterina e di San Domenico.


Lunghissima storia

Nel 1810 il convento e la chiesa vennero soppressi e adibiti prima a caserma della brigata di gendarmeria e poi ad alloggi per le truppe di stanza o di passaggio, fino ad essere completamente abbandonati. Tra il 1930 e il 1940 l’edificio fu completamente ristrutturato per essere adibito a locali dell’Opera nazionale dopolavoro, in seguito fu sede dell’Enal per poi trovare l’odierna destinazione di sala cinema teatro. Per maggiori informazioni: 0373.85418 info@teatrosandomenico.it

187
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato