11-09-2018 ore 19:08 | Cultura - Arte
di Leonida

Alice nella città torna il 28 settembre. Entra nel circuito Arci, sarà aperta tutti i giorni

La notizia è apparsa sui social network la scorsa settimana, ancora non trapelano dettagli ma i protagonisti confermano: a fine settembre riparte l’avventura dell’Associazione Alice nella Città, con una tre giorni inaugurale che ricalca il maxi evento con cui la stessa associazione chiuse momentaneamente i battenti nel gennaio 2017. Il gruppo di lavoro, forte di alcuni nuovi ingressi nel proprio direttivo, rimane sul territorio castelleonese, spostando però la sede da via Cappi a via Cicogna, a ridosso del Torrazzo, in quelli che sono stati per decenni gli spazi dell’Arci cittadina. Con il cambio di sede, cambia anche l’affiliazione: Alice nella città è entrata infatti nel circuito ricreativo Arci, con conseguenze dirette anche sulle politiche legate al tesseramento.


Intima e raccolta

“Ripartiamo con la solita convinzione anche perché, a dire il vero, non ci siamo mai fermati. Sia lo scorso anno che quest’anno Alice è rimasta attiva, organizzando spettacoli e servizi tecnici, mantenendo la direzione della rassegna Il Canto della Cicala a Bagnolo Cremasco, allestendo mostre e performance di piazza in collaborazione con la Pro Loco e il Comune di Castelleone”. Queste le dichiarazioni di Marcello Zuccotti, confermato presidente dell’associazione: “Quello che cambia le cose sarà, come sempre, lo spazio. La nuova sede ha caratteristiche diverse dal nostro ambiente storico di via Cappi. Sarà più intima, più raccolta, anche se abbiamo voluto mantenere le stesse dimensioni e caratteristiche tecniche del vecchio palcoscenico, per salvaguardare la qualità e serietà degli allestimenti e delle ospitalità”.


Aperta tutti i giorni

Non si sbottona invece per quanto riguarda gli eventi che inaugureranno la stagione. Si sa che saranno tre giorni di musica e teatro, tre giorni che corrisponderanno alla fine del mese di settembre (28, 29 e 30 settembre) e che permetteranno ai nuovi soci di sottoscrivere il tesseramento per il periodo ottobre 2018-settembre 2019. “Quello che posso dire è che la nuova Alice sarà aperta tutti i giorni, a differenza della precedente sede. Manterremo la tradizione Arci intensificando l’attività culturale”. La nuova sala-spettacoli sarà dedicata a Gigi Bertuzzi, “amico e musicista che ha fondato con noi Alice undici anni fa e che continua ad essere parte della nostra storia e del nostro futuro. Ci teniamo molto ed è un tributo quanto mai importante e necessario”.

878