10-12-2016 ore 20:23 | Cultura - Tradizioni
di Andrea Galvani

La passione della maschera, un volume dedicato al carnevale cremasco

Un pomeriggio di sano e intelligente divertimento, abbracciando la tradizione, la cultura e la storia del territorio grazie al supporto della tecnologia. Questo quanto accaduto giovedì 8 dicembre al teatro san Domenico, in occasione della presentazione de La passione della maschera; un evento coordinato con la consueta perizia e sovoir-faire da Giancarlo Molaschi e punteggiato dai deliziosi brani teatrali curati da Rosa Messina. La pubblicazione, curata da Nino Antonaccio e Walter Venchiarutti è stata realizzata dal centro ricerca Alfredo Galmozzi e dal Gruppo antropologico cremasco col contributo del Comune di Crema, del Comitato carnevale cremasco, dell'Associazione popolare Crema per il territorio.

 

Tra storia e attualità

Il volume si apre con la ricerca dei significati del carnevale e passa in rassegna alcuni dei protagonisti della sua storia, ad esempio i Pantelù oppure le sfilate del Gruppo handy di san Giacomo. Ad impreziosire l’opera – 230 pagine, corposo il compendio fotografico - anche un dvd, col documentario dedicato alla maschera tipica, il Gagèt. È stato proiettato al multisala Porta nova di Crema, con successo di critica e pubblico, lo scorso mese di novembre. La regia è di Gabriel Garcìa Pavesi, testi e poesie di Ed Warner. Opera preziosa che non guarda con semplice nostalgia al passato del carnevale cremasco, ma ne approfondisce e interpreta le dinamiche perchè possa avere un altrettanto radioso futuro.

1076