10-05-2019 ore 17:23 | Cultura - Manifestazioni
di Giovanni Colombi

Spinoza al centro di Crema del Pensiero. Tre giorni di incontri, da Mancuso a Natoli

Dopo aver affrontato la letteratura con Leopardi e la pittura con Caravaggio, il 16, 17 e 18 maggio, alle ore 20.30 al Centro culturale sant'Agostino, Crema del Pensiero presenterà il "filosofo maledetto" Baruk Spinoza. Vissuto nella metà del '600 in Olanda, fra Amsterdam e l' Aja, di origini ebraiche, Spinoza è stato un pensatore fortemente innovatore che ha esplorato teologia, filosofia e politica.

Il programma degli incontri
A parlare di lui giovedì prossimo sarà il teologo Vito Mancuso su L'eresia di Spinoza; il giorno successivo il dialogo fra Giulio Giorello e Gianfranco Mormino su Spinoza o la fine della Provvidenza; sabato 18 maggio con Salvatore Natoli su Spinoza: la potenza della mente e la dinamica della passioni. Per gli appassionati sarà a disposizione il volumetto Sulle tracce di Caravaggio contenente le relazioni presentare lo scorso anno.

Oggi al cinema