07-06-2019 ore 16:40 | Cultura - Itinerari
di Tiziano Guerini

Parco del Serio. Divertimento e sport all’aria aperta, ecco i Campi Natura 2019

Natura divertimento e sport all’aria aperta per bambini e bambine dai 7 ai 13 anni. Dal lunedì al venerdì (dalle 8.30 alle 17.30), con una notte a rimirar le stelle. Si rinnova l’ormai tradizione ultradecennale dei Campi Natura promossa ed organizzata dal Parco Regionale del Serio e dalla cooperativa sociale Alboran. Già chiuse le iscrizioni per l’appuntamento di Ricengo, alcuni posti sono disponibili per il periodo dal 17 al 22 giugno a Casale Cremasco presso il Museo dell'Acqua; a Romano di Lombardia dal 24 al 29 giugno all'Orto Botanico; e infine dal 1 al 6 luglio a Seriate presso l'Oasi Verde 1.

 

Educazione e rispetto per la Natura

Chi fosse interessato a iscrivere i propri figli, al costo di 90 euro complessivi, può rivolgersi con una e mail di preiscrizione a iscrizioni@alboran-coop.it indicando nel testo il proprio recapito telefonico, il nome e l'età del partecipante. In caso di accettazione si verrà contattati. L’iniziativa è stata presentata stamattina, a Crema, nella sede di Bpm dal presidente dell’Associazione Popolare Crema per il Territorio Giorgio Olmo con il consigliere Benito Caizzi, il direttore Bpm Crema Piero Ferrari ed il consigliere del Parco del Serio Basilio Monaci. Olmo ha sottolineato il piacere di sostenere “progetti che alla tutela della Natura aggiungono formazione ed educazione”.

 

Vita all’aria aperta

Divertimento garantito e attività all’area aperta, ha aggiunto Monaci, sono quello che troveranno i giovanissimi dalla seconda elementare alla terza media che si ritroveranno dal 10 al 15 giugno presso la Cascina Valseriana nel comune di Ricengo: “avranno modo di conoscere il nostro fiume, seguire le tracce degli animali, imparare a riconoscere alberi e fiori, partecipare a piccoli laboratori scientifici, fare vita di comunità specialmente passando l'ultima notte sotto le stelle”.

91
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato