06-08-2016 ore 18:31 | Cultura - Tradizioni
di redazione

Il sentiero dell’arcobaleno e la ricompensa del Leith bhrogan nella campagna cremasca

Per la sua strabiliante carica magica, tra le meraviglie della natura l’arcobaleno ha un posto di primissimo piano in ogni parte del mondo. In Irlanda è strettamente legato al Leith bhrogan, il ciabattino di una scarpa sola, un bizzarro e operoso folletto che quando non lavora si dedica con tutto se stesso a fare scherzi ai ladri e agli avari, per i quali studia e realizza trappole geniali. La leggenda vuole che sia custode di una pentola colma d’oro, nascosta proprio alla base dell’arcobaleno.

 

Il sentiero dell’arcobaleno

Se tutti la desiderano, non tutti però possono raggiungere la ricompensa. Al termine della tempesta, quando finalmente si mostra in tutto il proprio splendore, il sentiero dell’arcobaleno deve essere intrapreso senza esitazioni e con grande onestà, perché solo in questo modo si avrà il coraggio di sciogliere i nodi che ci tengono legati alle miserie quotidiane per aspirare ad una ricompensa superiore. (Grazie ad A. nostro appassionato lettore. La sua splendida foto ci ha dato l’occasione di sollevare lo sguardo e rivolgerlo all'incanto della campagna cremasca).

694