06-02-2024 ore 20:00 | Cultura - Manifestazioni
di Giulia Tosoni

Raduno camperisti di Crema: 150 partecipanti da tutto il nord Italia per assistere al carnevale

Un grande successo la diciannovesima edizione del raduno camperisti di Crema all’interno del Grande carnevale cremasco. Sono stati 150 i partecipanti per 65 camper provenienti dall’Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia, Veneto, Liguria e Trentino Alto Adige. Giunti in città venerdì 2 febbraio, sabato hanno visitato la città e hanno concluso la giornata di domenica con la partecipazione al carnevale. L’area di sosta è stata allestita in via Giacomo Crespi, angolo via Capergnanica. Il presidente del 3C Camper Club Crema, Mauro Bleve ha commentato con gioia la collaborazione con l’organizzazione: “la collaborazione con il carnevale nasce da una passione, proprio come il camper. Lo considero una bella manifestazione da far scoprire”.

 

Il camper è uno stile di vita

“Dietro questo raduno c’è tanto lavoro di squadra – ha continuato Bleve – e ogni anno ci teniamo a fare la nostra parte. Noi siamo un gruppo di amici camperisti che nel 2009 ha creato il club che ora conta oltre 80 iscritti”. Non è tutto, avere un camper non significa solo viaggiare, a confermalo è stato Fabrizio Russo, uno dei fondatori del 3C: “la sensazione che il camper mi regale è indescrivibile, viaggiare con questo mezzo è libertà, un vero e proprio stile di vita”.

4880