05-05-2021 ore 19:16 | Cultura - Incontri
di Sara Valle

Offanengo. Fiammetta Borsellino e Pif incontrano i bimbi per 'seminare memoria'

Un mese di parole, note, immagini, fatti per non dimenticare i magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ma anche Francesca Morvillo, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi, Claudio Traina, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. Si intitola Seminiamo memoria, l'ultima proposta dell'istituto Falcone e Borsellino di Offanengo per i piccoli alunni della scuola primaria e media, nata con l'obiettivo di riflettere e ricordare, in occasione dell'anniversario della strage di Capaci. Due sono gli appuntamenti da non dimenticare: lunedì 10 maggio alle ore 9 le classi quinte della primaria e tutte le classi della secondaria di Offanengo incontreranno Fiammetta Borsellino, terza figlia del magistrato ucciso, mentre il 21 maggio alle ore 10 sarà la volta di Pif, Pierfrancesco Diliberto, conduttore televisivo, sceneggiatore, regista, scrittore e attore.

 

Parlare ai giovani

I ragazzi si sono preparati agli incontri attraverso la lettura di libri e la visione di film. Fiammetta Borsellino vuole raccontare la sua storia ai giovani con l’intento di essere per loro un esempio perché, come diceva suo padre, “i giovani hanno il potere di fermare la mafia”. Per i promotori “questa iniziativa è l'occasione per rinnovare la memoria e per fare in modo che i più giovani prendano sempre più consapevolezza del passato, della storia del nostro Paese”.

1012