04-11-2017 ore 13:29 | Cultura - Musica
di Gianni Carrolli

Roma, Tour music fest. La techno cremasca di Andrea Assandri guadagna la semifinale

Il grosso è stato fatto: dopo 6 mesi di musica e perfezionamenti, il dj cremasco Andrea Assandri (foto a lato) si è guadagnato l’ammissione alla semifinale del decimo Tour music fest, il contest europeo dedicato alla musica emergente. L’appuntamento è previsto venerdì 10 novembre al Jailbreak a Roma. Sarà il palco decisivo per approdare alla finalissima internazionale del 24 novembre al Piper club capitolino, al cospetto del presidente dell’European music contest, Mogol e di alcuni tra i massimi esperti di discografia italiana.

 

Il talento e l’originalità

Il piatto è ricco: il vincitore del concorso di aggiudicherà un contratto di distribuzione con Sony Music Italy, un tour europeo di concerti e un contratto di sponsorizzazione del valore di 10 mila euro. Andrea – in arte ÆND – ha stregato la commissione artistica del contest “con il suo approccio al genere techno, riproponendo un progetto in maniera attenta e originale e dimostrando una capacità decisamente rara di saper giocare con la musica, la voce e le sonorità”. La sfida è aperta: che parli la musica.

Versione pdf
Oggi al cinema