03-11-2018 ore 20:02 | Cultura - Tradizioni
di Alessio Rosin

Radice amara di Soncino. L'edizione 2018 ha superato la concorrenza del maltempo

La radice amara di Soncino continua ad avere un grande fascino. Oltre 2000 visitatori hanno affollato le strade del borgo incuranti delle condizioni meteorologiche e le cifre di quest'anno confermano il successo dell'evento. La cucina allestita presso la piazza del Comune ha lavorato a pieno regime, registrando numeri importanti: 250 chilogrammi di radici cotte, 1 quintale di salamine e di trippa. Le radici crude vendute ammontano a 1 tonnellata.

 

Evento di prestigio

L'edizione 2018 della sagra delle radici ha dovuto fare i conti col maltempo. L'affluenza dei visitatori e la presenza degli espositori è stata moderata, ma non è stato intaccato lo spirito di uno degli eventi più rappresentativi del borgo. Giunto alla sua 52° edizione, l'evento organizzato dalla Pro Loco ha come sempre offerto un'esperienza gastronomica a 360 gradi. Ai buongustai si sono affiancati i turisti, che hanno colto l'occasione per visitare l'indiscusso patrimonio artistico e culturale soncinese.

8
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato