01-02-2017 ore 15:11 | Cultura - Tradizioni
di Andrea Baruffi

Carnevale Cremasco. Quattro domeniche tra divertimento, spettacoli e solidarietà

Quattro sfilate, la prima gratuita e le successive con ingresso a pagamento e tanti eventi collaterali, dalla musica ai mercatini, dalle proposte turistiche al raduno dei camperisti, senza dimenticare iniziative di solidarietà a favore delle popolazione terremotate. Il programma della trentunesima edizione del Gran Carnevale Cremasco è stato presentato oggi dal presidente del comitato organizzatore Eugenio Pisati, dai volontari e dal sindaco Stefania Bonaldi.

 

Musica e danza

Ad inaugurare l’edizione 2017 saranno musica e danza. Venerdì 3 febbraio alle 21 al teatro san Domenico si terrà il gran concerto dell’orchestra di fiati dell’associazione Il Trillo di Crema con la partecipazione straordinaria dell’associazione sportiva Em danza di Izano. “Musiche brillanti che richiamano in parte il capodanno viennese si alterneranno a gag e momenti comici” ha evidenziato il presidente dell’associazione musicale Paolo Patrini. Durante la serata il sindaco Stefania Bonaldi consegnerà le chiavi della città al comitato organizzatore.

 

Sfilate e isola dei bambini

La sfilata gratuita d’inaugurazione è in programma domenica 12 febbraio dalle 14.30. Rock band, majorettes, gruppi folk e carri allegorici per bambini animeranno il percorso da piazza Giovanni XXIII a piazza Garibaldi. Domenica 19, 26 febbraio e 5 marzo, dalle 14.30 nel circuito di porta Ombriano, sfileranno i grandi carri con figure in continuo movimento realizzati dai gruppi Barabét, Amici e Pantelù. Allieteranno le giornate bande e gruppi folkloristici provenienti dall’Italia e dall’estero. Domenica 26 febbraio sarà presente anche una delegazione del carnevale di Alba Adriatica, gemellato con Crema. Per i più piccoli non mancheranno postazioni truccabimbi e l’isola dei bambini, curata dai ragazzi dell’istituto Sraffa. Domenica 5 marzo alle 18 in piazza Giovanni XXIII si terrà la proclamazione dei carri vincenti e la premiazione di tutti i gruppi partecipanti.

 

Biglietti, mercatini e camper

Il costo d’ingresso per assistere alle sfilate è fissato in 7 euro per gli adulti, 4 euro per i ragazzi da 8 a 14 anni e gratis per i bambini fino a 8 anni. I gruppi composti almeno da 15 persone, previa prenotazione, potranno accedere con biglietti al costo di 5 euro a testa. Da segnalare tra le iniziative collaterali i mercatini di carnevale allestiti in piazza Duomo, affiancati dai mercanti medievali, il trenino beniamino per i bambini, il tour nelle pasticcerie e il raduno dei camperisti.

 

Solidarietà per i terremotati

Domenica 26 febbraio l’associazione tavole cremasche proporrà una mini tortellata il cui ricavato sarà destinato alle popolazioni terremotate del comune di Accumoli. Lo stand sarà allestito all’ingresso del circuito nei pressi della chiesa della SS. Trinità in via XX Settembre. Sarà aperto dalle 11 fino ad esaurimento dei prodotti.

594