31-05-2024 ore 11:29 | Cronaca - Cremona
di Riccardo Cremonesi

In auto stupefacenti e machete. Tre persone denunciate dalla Polizia stradale di Crema

Nei giorni scorsi, durante il servizio di controllo del territorio, una pattuglia della polizia stradale di Crema ha fermato un'auto lungo via Castelleone, a Cremona. A bordo cinque uomini, tra i 24 e i 39 anni, tutti con precedenti penali. Il conducente, residente nel Cremonese, è stato sottoposto all'alcoltest: il risultato ha evidenziato un tasso alcolemico abbondantemente superiore al consentito per legge.

 

In auto stupefacenti e machete

Durante il controllo del veicolo gli agenti hanno trovato, celate nei sedili posteriori, 10 pastiglie di ecstasy e due involucri di cellophane contenenti metanfetamina. All'interno dello zaino di uno dei passeggeri sono stati rinvenuti tre machete, con una lama lunga 50 centimetri, e un coltello a serramanico.

 

Le denunce
Il conducente è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e di conseguenza gli è stata ritirata la patente, oltre ad essere multato per violazione del Codice della strada in quanto l'auto è immatricolata per il trasporto di quattro persone. Uno dei passeggeri, brasiliano residente in provincia di Bergamo, è stato denunciato per porto ingiustificato di armi atti ad offendere mentre un secondo passeggero, anche lui brasiliano residente nella bergamasca, è stato denunciato con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Per quest'ultimo, già responsabile di reati commessi a Cremona nel 2023, è stato emesso il foglio di via dal capoluogo per quattro anni.

2768