27-11-2021 ore 13:28 | Cronaca - Bagnolo Cremasco
di Riccardo Cremonesi

Bagnolo. Reddito di cittadinanza senza diritto, una coppia denunciata dai carabinieri

I carabinieri di Bagnolo Cremasco hanno denunciato due coniugi trentenni, rumeni residenti in paese, con l'accusa di indebita percezione del reddito di cittadinanza. In base alle indagini dei militari, il marito ha dichiarato di non essere sottoposto a misure cautelari quando invece si trova agli arresti domiciliari, mentre la moglie di essere residente in Italia da almeno dieci anni. Immediata la segnalazione all’Inps per il recupero del denaro percepito senza diritto, circa 750 euro per il marito e 1.000 euro per la moglie, e per la revoca del reddito di cittadinanza che percepivano indebitamente da settembre.

2401