27-06-2018 ore 10:09 | Cronaca - Dalla provincia
di Marilisa Cattaneo

Cremona. Avvocati della camera penale in sciopero 'contro le iniziative del Governo'

Sciopero della camera penale di Cremona e Crema per "contrastare le iniziative del Governo contrarie agli interessi della giustizia e dell’avvocatura". La Giunta dell’unione camere penali italiane ha proclamato un'astensione dalle udienze e da ogni attività giudiziaria iniziata lunedì 25 e in via di conclusione oggi, mercoledì 27 giugno.

 

Le motivazioni

Alla base dell'astensione dal lavoro "disapprovazione della scelta del Governo di rinviare la soluzione dei reali problemi degli uffici giudiziari, sia sotto il profilo delle risorse umane, quali la carenza di personale, sia sotto il profilo delle risorse materiali, quali l’obsolescenza delle strutture e la scarsità e inadeguatezza degli strumenti informatici". Secondo i vertici "l'investimento delle risorse pubbliche solo nell’edificazione di nuove carceri, propugnato nell’attuale contratto di governo, è infatti segnale di una distorta interpretazione del principio di certezza della pena, che non tiene conto della necessità di garantire, diversamente, il rispetto della persona e dei diritti costituzionali e processuali che disciplinano il giudizio".

8
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato