27-02-2021 ore 12:14 | Cronaca - Crema
di Riccardo Cremonesi

Covid19, i dati di Crema e del Cremasco. Ats Val Padana: "sono 50 i nuovi casi positivi"

Nel Cremasco sono stati registrati 50 nuovi casi di contagio da Coronavirus nelle ultime 24 ore. Il dato ufficiale registrato ieri (venerdì 26 febbraio) dalla Prefettura di Cremona tramite l'Ats Val Padana è di 7.437 casi dal 21 febbraio scorso. Il numero comprende i ricoverati, chi è sottoposto a quarantena domiciliare a fronte della positività del tampone e i deceduti: sono esclusi coloro che sono in quarantena il cui esito del tampone non è ancora noto.

 

 

I comuni più colpiti nel Cremasco (dal 21 febbraio)
Nel dettaglio la città di Crema vede 1561 casi (+16), seguita da Rivolta d'Adda con 561 (+4), Castelleone con 447 (0), Pandino con 407 (+2), Spino d'Adda con 377 (+5), Offanengo con 334 (+1), Soncino con 328 (+5), Bagnolo Cremasco con 217 (+2), Agnadello con 197 (+4), Palazzo Pignano con 189 (0), Sergnano con 185 (+1), Vaiano Cremasco con 183 (+2), Dovera con 174 (+1), Vailate con 165 (0), Ripalta Cremasca con 158 (+2), Trescore Cremasco con 155 (+2), Madignano con 148 (0), Romanengo con 128 (0), Capergnanica con 112 (0) e Pianengo con 102 (0). In riferimento alla percentuale di incidenza del virus sulla popolazione, Rivolta d'Adda è il paese più colpito (6,86% dei residenti) seguito da Spino d'Adda (5,54%) e Offanengo (5,49%): il dato medio cremasco è di 4,58%. Per maggiori dettagli sul territorio e i dati degli altri comuni, guarda la mappa interattiva.

2897
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi