25-05-2016 ore 13:43 | Cronaca - Crema
di Ilario Grazioso

Abio Crema e Sraffa per la promozione del benessere del bambino

Si è svolto nei giorni scorsi allo Sraffa un incontro con i rappresentanti di Abio Crema, associazione per il bambino in ospedale onlus,che dal 1999 si occupa di sostenere e accogliere, presso il reparto di pediatria dell’ospedale Maggiore di Crema, bambini e famiglie, al fine di attenuare i fattori di rischio derivanti dall’ingresso in una struttura ospedaliera. A descrivere l’attività e la mission dell’associazione, Ortensia Marazzi presidente Abio Crema, che è stata affiancata dai volontari Rosaria Cappelli, Agostino Doldi, Grazia Passeri, Cinzia Campanella.

 

Promozione del benessere

Abio Crema può contare su circa 60 volontari attivi, che si impegnano in vari modi per ridurre il potenziale rischio di trauma che ogni ricovero ospedaliero può presentare, collaborando con le varie figure operanti in ospedale per attuare, ognuno secondo il proprio ruolo, una strategia di promozione del benessere del bambino, anche attraverso interventi ludici per facilitare una permanenza serena all’interno del contesto ospedaliero.

 

Indirizzo socio-sanitario

Numerosi gli interventi dei volontari Abio nelle scuole; gli incontri nei vari istituti sono differenziati in base all’indirizzo: si passa dagli aspetti più generali trattati con i bambini delle scuole primarie a quelli più complicati per gli studenti più grandi, come nel caso dello Sraffa, dove l’iniziativa ha coinvolto in particolare l’indirizzo socio-sanitario, anche al fine di fornire qualche indicazione utile a chi vuole intraprendere una futuro percorso di studio professione che consente di operare all’interno dei reparti ospedalieri. Attiva presso la sede di via Forte n. 2, l’Abio Crema dispone anche di un sito internet abiocrema.org e recentemente ha completato un corso di formazione che ha interessato 20 persone.

334
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi