23-11-2021 ore 20:36 | Cronaca - Crema
di Denise Nosotti

Crema. Lorenzo Bulloni incontra gli studenti del Cr Forma: 'ho imparato ad accettarmi'

Lorenzo Bulloni è stato ospite della sede di Crema di Cr Forma, dove ha tenuto una conferenza dal titolo Sfidiamo i limiti. In collegamento streaming tutta la scuola: 350 alunni hanno avuto modo di ascoltare la testimonianza di Lorenzo ed interagire con lui. L’incontro è stato condotto dalla docente Federica Perolini, psicologa dello sport, nell’ambito del potenziamento delle soft skills, nuova competenza introdotta dal repertorio di regione Lombardia. Resilienza, forza di volontà, apertura verso nuovi orizzonti ed anti fragilità: queste le tematiche affrontate da Lorenzo, che ha condiviso con i ragazzi il racconto dell’esperienza vissuta, dal giorno dell’incidente alla nuova quotidianità.

 

‘Ho imparato ad accettarmi’

Tantissime le domande arrivate dai ragazzi presenti in aula magna e da quelli collegati in streaming, a cui Lorenzo ha risposto con grande entusiasmo ed attenzione. “Prendere in mano la mia vita e ricominciare da capo, una fortuna fare questa scelta. Il mio sogno era giocare a calcio e quando si ha una passione per lo sport, mollare di colpo ti stronca. Il vero problema non é non essere più quello di prima ma accettare di non essere più quello di prima. Ma tu sei tu, sei unico. Con il tempo ho imparato ad accettare me stesso. Ho ricominciato a giocare a calcio nel Vicenza calcio amputati e abbiamo vinto due campionati. Abbiamo giocato una Champions League ed ho avuto la fortuna di riprendere il mio sogno, in maniera diversa ma ho ricominciato. Questo è quello che mi ha salvato. Frequento l’Università Cattolica, la facoltà di scienze motorie e sogno di lavorare in ambito sportivo. Studiare è fondamentale ragazzi".

 

‘Senso di appartenenza’

Alla fine dell’incontro tutti i ragazzi sono stati inviati a riportare su un post-it una parola che riassumesse per loro il significato dell’incontro, riempiendo una bacheca che resterà nei corridoi della scuola, come spunto di riflessione per tutti. Le rappresentanti di Istituto hanno inoltre donato a Lorenzo una felpa personalizzata di Cr Forma come ringraziamento per l’intenso momento di condivisione e crescita. Tante fotografie, tanti sorrisi e il senso di appartenenza ad una comunità, quella scolastica, che dopo un anno e mezzo così difficile riesce a ripartire in presenza con una nuova energia.

1498

 La redazione consiglia:

sport - Calcio
Il Vicenza calcio amputati è ancora sul tetto d'Italia. La seconda vittoria consecutiva del campionato italiano, dopo quella dello scorso anno ed il secondo posto conquistato nel 2019,...
rubriche - Costume e società
Stringe la medaglia di bronzo tra le mani insieme ai suoi compagni di squadra. Il volto è perplesso. L'entusiasmo si avverte, al pari dell'amaro in bocca: “bella esperienza, ma...
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato