23-07-2021 ore 17:49 | Cronaca - Soncino
di Riccardo Cremonesi

Si finge operatore di Poste italiane e ruba 5 mila euro, un uomo denunciato per truffa

Un uomo di 35 anni, rumeno residente in provincia di Caserta, è stato denunciato dai carabinieri di Soncino con l'accusa di truffa. La vicenda risale ai mesi scorsi. Il trentacinquenne invia ad una donna, residente nel borgo, una email con intestazione delle Poste italiane nella quale si richiedeva di aggiornare l'applicazione e dove venivano indicate le modalità per effettuare l'operazione.

 

La truffa

“La donna – come spiegano gli inquirenti – credendo che la mail fosse autentica ha effettuato l'aggiornamento per poi notare una serie di problemi all'applicazione. Successivamente è stata contattata da un sedicente operatore di Poste italiane che le ha indicato le modalità di risoluzione dei problemi che aveva riscontrato al cellulare, dandole un codice da inserire presso uno sportello Postamat. Ignara del tentativo di truffa, si è recata presso uno sportello delle Poste è ha effettuato l’operazione indicata. Pensando di aver risolto il problema, si è accorta successivamente che le erano stati sottratti 5 mila euro dal conto corrente. A quel punto non ha potuto far altro che sporgere denuncia”.

1309
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato