23-01-2023 ore 11:02 | Cronaca - Dal cremasco
di Claudia Cerioli

Asst Cremona, gli 'angeli in moto' consegnano farmaci a domicilio a pazienti in difficoltà

Da quest’anno, le persone con fragilità o difficoltà a recarsi in ospedale per ritirare farmaci e referti potranno contare sull’aiuto degli Angeli in Moto. L’iniziativa è frutto della convenzione siglata tra Asst Cremona e l’associazione di bikers volontari, impegnata in servizi a sostegno di persone con fragilità. Ad oggi conta quindici motociclisti sul territorio provinciale, che a titolo volontario si occuperanno di ritirare i medicinali presso la farmacia ospedaliera di Cremona e consegnarli a domicilio, il tutto gratuitamente. Non solo: chi attiva il servizio potrà anche richiedere il ritiro di referti e ausili tramite delega. “È un servizio di cui si avverte il bisogno - afferma Paola Mosa - direttore socio-sanitario dell’Asst di Cremona. Grazie alla disponibilità di questi volontari, siamo ancora più vicini alle persone che necessitano di ritirare farmaci ospedalieri o referti. Seguito da Giuseppina Ravizzi, referente aziendale per la promozione della salute, il progetto si basa sulla fitta rete di relazioni costruite con l’associazione, che avrà come punto di riferimento sia l’ospedale di Cremona sia le case di comunità di Soresina e Casalmaggiore”.

 

Come funziona

È un esempio proficuo di integrazione tra sanità territoriale e terzo settore, che ancora una volta dimostra il suo insostituibile ruolo nel creare connessioni e interazioni. Per attivare il servizio di consegna farmaci a domicilio, la persona o il caregiver interessato può rivolgersi alla farmacia ospedaliera (tramite il servizio di distribuzione diretta). Il paziente può chiedere di avvalersi del servizio all'atto della presentazione della documentazione prescrittiva, compilando l'atto di delega; la delega viene inoltrata all’associazione e assegnata al volontario che – equipaggiato con borse frigo adeguate al trasporto dei farmaci – si occuperà del ritiro e della distribuzione a domicilio, tramite contatto diretto con il paziente. In città, la consegna è garantita nell’arco di 30 minuti dal ritiro, entro due ore in ambito extraurbano. In caso di maltempo, il servizio si fa in automobile. Per il ritiro e consegna referti con delega, oltre all’Ospedale di Cremona è possibile rivolgersi anche al punto unico di accesso (PUA) delle case di comunità di Soresina e Casalmaggiore.

 

Tante prescrizioni

Da gennaio 2022 ad oggi, la farmacia ospedaliera ha dispensato farmaci per 12.153 prescrizioni. I pazienti assistiti sul territorio sono 2427, per 308 diverse tipologie di farmaco ospedaliero richieste, esaudibili esclusivamente su prescrizione specialistica. Il servizio è rivolto ai pazienti residenti sul territorio di competenza dell’Asst Cremona, che hanno fragilità o difficoltà a spostarsi per raggiungere l’ospedale. È necessario rivolgersi allo sportello distribuzione farmaci della farmacia ospedaliera, che valuterà la domanda e fornirà la documentazione necessaria all’attivazione del servizio. Per informazioni scrivere una e-mail a: [email protected]

1472