22-06-2022 ore 10:22 | Cronaca - Codogno
di Riccardo Cremonesi

‘Il treno delle 7.34 si è rotto a Codogno, vecchio e senza aria condizionata. Pendolari appiedati'

“Il treno delle 7.34 da Cremona (linea Mantova-Cremona-Codogno) si è rotto a Codogno. Treno vecchio e senza aria condizionata. A mancare non sono solo i treni, ma anche una seria programmazione della manutenzione. Ma come su fa a mettere un treno così nell'orario più utilizzato dai pendolari?” chiede il consigliere regionale Matteo Piloni: “Solo pochi giorni fa Trenord annunciava trionfante i miglioramenti della puntualità”.

 

Disagi continui

La realtà è ben altra! La puntualità misurata da Trenord non riguarda i treni che vengono soppressi, ma solo quelli che arrivano a destinazione. Significa che il treno di questa mattina non incide sulle percentuali che Trenord porta a regione. Una regione che nemmeno più verifica la situazione, tanto da confermare il contratto con Trenord per altri anni. Su questa linea non è previsto l'arrivo di nessun nuovo treno. Sono anni che denunciamo la mancanza di una programmazione seria ed efficace sulla manutenzione, ma chi di dovere fa orecchie da mercante e i disagi si presentano, questi sì con puntualità, ogni estate”.

1987