21-01-2022 ore 13:40 | Cronaca - Cremasco
di Riccardo Cremonesi

Covid19, i dati di Crema e del Cremasco. Ats Val Padana: "sono 457 i nuovi casi positivi"

Il dato è aggiornato a oggi, venerdì 21 gennaio: sono 111 le persone (+1) positive al Covid19 ricoverate presso l'ospedale Maggiore di Crema. Di queste 19 (-3) sono in terapia semintensiva, nessuna in terapia intensiva e 24 (+2) presso la struttura di Rivolta d'Adda. Oltre ai ricoveri l'Asst di Crema, tramite il Centro multiservizi, sta seguendo 171 persone presso il domicilio su un totale di 2.201 segnalate nel Cremasco dall'inizio della seconda ondata della pandemia.

 

I nuovi casi nel territorio

Nel Cremasco sono stati registrati 457 nuovi casi di contagio da Coronavirus nelle ultime 24 ore. Il dato ufficiale registrato ieri (giovedì 20 gennaio) dalla Prefettura di Cremona tramite l'Ats Val Padana è di 26.409 casi dal 21 febbraio 2020. Il numero comprende i ricoverati, chi è sottoposto a quarantena domiciliare a fronte della positività del tampone e i deceduti: sono esclusi coloro che sono in quarantena il cui esito del tampone non è ancora noto.

 

 

I comuni più colpiti nel Cremasco (dal 21 febbraio 2020)
Nel dettaglio la città di Crema vede 5.606 casi (+111), seguita da Rivolta d'Adda con 1.614 (+12), Castelleone con 1.571(+25), Pandino con 1.505 (+21), Spino d'Adda con 1.210 (+22), Offanengo con 984 (+11), Soncino con 983 (+23), Bagnolo Cremasco con 756 (+20), Agnadello con 703 (+8), Vailate con 668 (+13), Palazzo Pignano con 609 (+14), Sergnano con 581 (+9), Dovera con 580 (+5), Romanengo con 565 (+7), Vaiano Cremasco con 546 (+7), Ripalta Cremasca con 540 (+12), Trescore Cremasco con 502 (+12), Madignano con 485 (+15), Pianengo con 464 (+2), Chieve con 421 (+13), Montodine con 415 (+8), Capergnanica con 378 (+6), Monte Cremasco con 376 (+10), Izano con 348 (+6), Capralba con 312 (+6), Ricengo con 304 (+2), Casale Cremasco con 293 (+7), Cremosano con 275 (+4), Casaletto Vaprio 272 (+4). In riferimento alla percentuale di incidenza del virus sulla popolazione, Rivolta d'Adda è il paese più colpito (19,75% dei residenti) seguito da Chieve (18,54%) e Pianengo (18,42%): il dato medio cremasco è di 16,27%. Per maggiori dettagli sul territorio e i dati degli altri comuni, guarda la mappa interattiva.

2329