21-01-2019 ore 14:35 | Cronaca - Crema
di Riccardo Cremonesi

Crema. Furto in appartamento, arrestato sul balcone un diciannovenne: complici in fuga

Un ragazzo di 19 anni, albanese senza fissa dimora, è stato arrestato in flagranza di reato dalla Polizia. Ieri sera, ormai fuori servizio, un ispettore del commissariato di Crema ha notato una persona sospetta aggirarsi nei pressi di un caseggiato di via Sinigaglia, nel quartiere del Pergoletto. Pensando stesse facendo il palo, ha chiamato i colleghi. Vedendo arrivare la pattuglia, l’uomo è stato raggiunto da un’altra persona e insieme sono scappati.

 

L’arresto sul balcone

Durante le verifiche gli agenti hanno notato una persona nascosta dietro una tenda sul bancone di un appartamento al piano rialzato. Come spiega Daniel Segre “è stata forzata la porta finestra dell'appartamento collegato al balcone sul quale è stato trovato il giovane. In casa c’era la proprietaria, che ancora non si era accorta di nulla. Arrestato in flagranza di tentativo di furto aggravato, ha trascorso la notte in camera di sicurezza”. Nella giornata odierna è stato processato per direttissima a Cremona. Il giudice l'ha condannato, a piede libero perchè incensurato, ad 1 anno e 4 mesi di reclusione.

Oggi al cinema