20-06-2022 ore 20:38 | Cronaca - Crema
di Denise Nosotti

Maturità 2022, sono 1290 gli studenti coinvolti. Mercoledì 22 prima prova d'italiano

Pochi giorni e sarà tempo di esami di maturità. Inizia infatti mercoledì 22 giugno la prima prova per tutti gli istituti secondari di secondo grado. È il classico tema d’italiano con le tracce che sono state scelte direttamente da Roma. Si ritorna dunque alla ‘normalità’ dopo i due anni di pandemia che avevano stravolto lo svolgimento tradizionale dell’esame. Si torna dunque in presenza. Come già accennato, non ci sarà la terza prova. Ne sono previste due che si distinguono in base alla scuola e all’indirizzo. Poi l’orale. Sulla base di un documento, scelto dalla commissione, il candidato dovrà elaborare un percorso che tocchi un po’ tutte le materie. Saranno previsti anche dei quesiti. Tanti alunni di quinta del Cremasco sono chiamati a svolgere gli esami che daranno loro accesso al mondo del lavoro o dell’università. Abbiamo dunque fatto un viaggio, tra gli istituti superiori locali, per conoscere il numero dei ragazzi che affronteranno le prove finali.

 

La situazione del Cremasco

L’istituto più grande, ricordiamo, è l’I.I.S. Galilei, diretto da Paola Orini. Le classi quinte sono quindici per un totale di ben 320 maturandi. Segue a ruota l’istituto Pacioli con 273 alunni. In questo caso, come seconda prova è prevista matematica per il liceo scientifico sportivo, economia per gli indirizzi Erica e ragioneria e progettazione per il corso Cat (ex geometri). Sono 246 gli studenti impegnati per l’I.I.S. ‘Racchetti’. la seconda prova per il classico è latino, matematica per lo scientifico, scienze umane per il liceo omonimo, lingua straniera uno per il linguistico. Un buon numero anche per il liceo artistico ‘B. Munari’ che porta alla maturità 190 candidati. Anche in questo caso, la seconda prova va in base all’indirizzo. Per il design-industria gli studenti lavoreranno sul tema: discipline progettuali design; discipline pittoriche per le arti figurative; poi tecniche audiovisive multimediali,  scenografia, grafica e architettura e ambiente.

 

Gli orali dal 27 giugno

Due i percorsi per i maturandi dell’istituto per l’agricoltura ‘Stanga’. Come tiene a precisare la direttrice Serena Cracolici, sono 38 gli studenti dell’indirizzo tecnico che saranno impegnati, come seconda prova, in gestione dell’ambiente e del territorio. A questi se ne aggiungono quindici del percorso professionale che affronteranno economia dopo il tema di italiano. Da lunedì 27 giugno partiranno gli esami orali. Per quanto concerne lo 'Sraffa - Marazzi', la scuola porta all'esame 208 candidati. Il dato è unitario e comprende i corsi professionali (tredici classi comprese le tre del serale) e una del tecnico - turistico (undici alunni). Per la prima volta nel 2022 andranno alla maturità anche undici studenti dei corsi di ottico e odontotecnico. 

4978