20-02-2024 ore 13:30 | Cronaca - Dal cremasco
di Riccardo Cremonesi

Medaglia mauriziana ai luogotenenti Selvaggi e Giordano, comandanti di Crema e Pandino

Stamattina, presso il comando provinciale dei carabinieri a Cremona, il colonnello Paolo Sambataro ha consegnato al luogotenente carica speciale Carlo Selvaggi e al luogotenente carica speciale Gerardo Giordano il diploma di conferimento della Medaglia mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare, che viene concessa a ufficiali e marescialli che hanno raggiunto i 50 anni di meritevole carriera militare, calcolata sommando gli anni di servizio con quelli trascorsi al comando di reparti dell’Arma.

 

Comandante della stazione di Crema

Il luogotenente carica speciale Carlo Selvaggi ha 59 anni, originario di San Marco Argentano (Cs), è sposato e ha due figli. Si è arruolato nel 1987, frequentando la Scuola allievi carabinieri di Benevento e, al termine del corso formativo, è stato destinato, quale addetto, dapprima alla stazione carabinieri di Oriolo Calabro (Cs) ed in seguito a quella di Gravina di Puglia (Ba). Dal 1991 al 1993 ha frequentato il corso Allievi sottufficiali presso le scuole dell’Arma di Velletri (Rm) e di Firenze, al termine del quale è stato destinato, con il grado di vice brigadiere, alla stazione di Carsoli (Aq). Nel 1995 è stato trasferito al nucleo carabinieri Banca d’Italia di Campobasso e nel 1999 ha assunto il comando della stazione di Sant’Angelo Limosano (Cb), che ha guidato fino al 2002 quando è giunto a Crema. In quest’ultima sede, per 14 anni, ha prestato il suo servizio presso il nucleo operativo e radiomobile della Compagnia prima come capo equipaggio dell’aliquota radiomobile e poi quale addetto all’aliquota operativa, per poi assumere, nel 2016, il comando della stazione di Crema, incarico che ricopre tuttora.

 

Comandante della stazione di Pandino

Nato a Pellezzano (Sa) 57 anni fa, sposato e padre di due figli, il luogotenente carica speciale Gerardo Giordano si è arruolato nel 1988 e, dopo la frequenza del corso presso la Scuola allievi carabinieri di Benevento, è stato destinato, quale addetto, al comando stazione di Latina Borgo Podgora (Lt). Nel 1990 ha frequentato il corso Allievi sottufficiali presso le scuole dell’Arma di Velletri e Vicenza e nel 1992, con il grado di vice brigadiere, è stato destinato alla stazione di Latiano (Br) con l’incarico di sottufficiale in sottordine. Nel 1999 e per i successivi nove anni ha prestato servizio, quale addetto, all’aliquota operativa del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Torre Del Greco (Na). Nel 2008 è giunto a Pandino in qualità di addetto della locale stazione per poi prenderne il comando dopo un anno, incarico tuttora ricoperto.

2975