18-10-2017 ore 12:20 | Cronaca - Cremona
di Gianni Carrolli

Padania Acque, iniziata la sostituzione dei contatori obsoleti. Conclusione entro l’anno

È partito da Isola Dovarese, Gabbioneta Binanuova, Casalbuttano e delle frazioni di Soncino – Gallignano, Isengo e Villacampagna – l’intervento di Padania Acque per la sostituzione dei contatori meccanici installati prima dell’anno 2007. L’operazione dovrebbe concludersi entro l’anno e rientra nelle attività di rientra nelle attività di manutenzione previste nel programma di ammodernamento ed efficientamento del servizio. L’intero costo dell’intervento è a carico del gestore del servizio idrico della provincia.

 

I benefici dei nuovi dispositivi

Come spiegano i referenti di Padania Acque, “i nuovi contatori meccanici (foto a lato) sono predisposti per una futura tele-gestione e quindi per un controllo da remoto dei consumi e di eventuali perdite idriche, grazie al collegamento a una innovativa piattaforma telematica attualmente in fase di valutazione da parte di Padania Acque. I cittadini interessati verranno avvisati mediante apposite segnalazioni riposte nelle cassette postali o tramite telefonata”. Gli interventi saranno effettuati da personale specializzato, riconoscibile dal cartellino con la dicitura sostituzione contatori.

Versione pdf