18-09-2021 ore 17:30 | Cronaca - Pieve d'Olmi
di Riccardo Cremonesi

Un uomo di 32 anni è stato denunciato per indebita percezione di reddito di cittadinanza

Un’altra persone è stata denunciata per “indebita percezione del reddito di cittadinanza”. Le indagini dei carabinieri della stazione di san Daniele Po hanno portato a smascherare un cittadino albanese. Classe 1989 e residente a Pieve d’Olmi, per avere accesso al beneficio statale non ha esitato a dichiarare il falso, ovvero di possedere un regolare permesso di soggiorno. Il danno erariale ammonta a circa 7200 euro. Segnalato alla magistratura, dovrà restituire il denaro percepito illegalmente.

2197
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato