18-03-2023 ore 13:39 | Cronaca - Dovera
di Riccardo Cremonesi

Spaccio di cocaina ed eroina nella campagna di Dovera, arrestato un uomo di 27 anni

I carabinieri del nucleo operativo di Crema hanno arrestato un uomo di 27 anni, straniero irregolare sul territorio nazionale, con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. L'operazione antidroga è avvenuta ieri pomeriggio nelle campagne tra Dovera e Monte Cremasco. Verso le 13.30 i militari, in borghese, si sono appostati l'ex statale Paullese dove la segnalazione della presenza di alcune persone che, nascoste in un boschetto, spacciavano stupefacenti a ridosso delle strade interne.

 

Lo scambio di eroina e cocaina

“Verso le 14 – spiega il tenente colonnello Massimiliano Girardi – è arrivata un'auto. Dopo aver accostato, uno degli occupanti ha aperto il finestrino e dalla boscaglia è uscito un uomo che ha effettuato un rapido scambio prima che l'auto ripartisse. Il veicolo è stato seguito e fermato poco dopo. Uno degli occupanti, un uomo di 52 anni, è stato trovato in possesso di 0,3 grammi di cocaina e di una dose di eroina da 3,5 grammi. Successivamente un'altra auto si è fermata nello stesso punto e con le stesse modalità è ripartita. Fermata, il passeggero, un uomo di 27 anni, ha consegnato ai carabinieri una dose di un grammo di cocaina e una dose di eroina da 0,6 grammi”. Entrambe le persone sono state segnalate alla prefettura di Cremona come assuntori di sostanze stupefacenti.

 

L'arresto

“Ormai certi dell’attività illecita in corso – prosegue Girardi – i militari supportati da una pattuglia del nucleo radiomobile sono intervenuti. Tre persone sono scappate in direzioni diverse. Dopo poche decine di metri una è stato raggiunta e bloccata, il ventitrenne appunto, mentre le altre due, favorite dalla vegetezione, sono riuscite a darsi alla fuga. Dall’ispezione effettuata sul luogo è stato trovato un piccolo bivacco con un bilancino elettronico di precisione e rotoli di cellophane usati per il confezionamento delle dosi”. Il fermato è stato accompagnato in caserma a Crema e arrestato con l'accusa di spaccio di stupefacenti. Stamattina il processo per direttissima presso il tribunale di Cremona: il giudice, dopo aver convalidato l'arresto, ha sottoposto l'uomo alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Il ventitrenne è stato quindi scarcerato.

3906