18-03-2015 ore 11:00 | Cronaca - Città
di Andrea Galvani

Conoscere i cremaschi attraverso il cibo. Comune e Centro Galmozzi lanciano la raccolta di ricette del territorio

“Conoscere i cremaschi attraverso il cibo” e “sviluppare le eccellenze del territorio cremasco attraverso un progetto strettamente connesso al tema dell'Expo 2015”. Se parla di antropologia culinaria Gilberto Polloni, per l'assessore Morena Saltini, l'occasione è propizia per valorizzare il Made il Crema e le tradizioni del territorio. In occasione dell’Expo di Milano 2015 il Comune di Crema, in collaborazione con il Centro Ricerca A.Galmozzi, ha organizzato una raccolta di ricette di cucina suggerite dalle famiglie cremasche, che saranno raccolte nel volume intitolato Mangiari di primavera. Libro di cucina scritto dagli abitanti del Cremasco.

 

Le categorie

Le ricette, riguardanti le pratiche culinarie del periodo primaverile, possono essere riferite a cinque categorie: tradizionali (a seconda delle proprie origini, da specificare), familiari, creative o innovative, etniche, vegetariane o vegane. Ogni partecipante potrà inviare la propria ricetta in formato cartaceo compilando il modulo coi propri dati.

 

Contatti

Per agevolare le esigenze di tutti – ha spiegato Lidia Gallanti, del Centro Galmozzi – forniamo sia il recapito postale (Centro A. Galmozzi - piazza Premoli 4, 26013 Crema, Cr) che l’indirizzo e-mail crema.gustidicasa@gmail.com. Le ricette possono essere inviate anche tramite la pagina Facebook Gusti di Casa - Crema Expo2015. I moduli cartacei saranno distribuiti presso la Pro Loco di Crema e dei Comuni del cremasco coinvolti, l’ufficio Orientagiovani di Crema, le edicole aderenti e il centro commerciale IperCoop Gran Rondò.

 

La Commissione

La raccolta delle schede si svolgerà da sabato 21 marzo a sabato 30 aprile. È possibile inviare più di una proposta. Le ricette, selezionate secondo le diverse categorie di appartenenza, saranno sottoposte al vaglio di un’apposita Commissione di esperti: la valutazione avverrà secondo criteri di chiarezza espositiva, precisione nelle indicazioni (dosi, modalità di preparazione, ecc.) e congruità rispetto al tema scelto.

 

Partecipanti e vincitori

“Per ogni categoria stilistica la Commissione indicherà le pietanze di maggiore interesse, che oltre a comparire nella pubblicazione finale saranno inserite nei menù dei ristoranti associati alle Tavole cremasche in occasione di particolari eventi connessi all’Expo Milano 2015. Tutti i firmatari delle ricette pubblicate riceveranno una copia del libro. Gli autori delle 10 ricette vincitrici saranno inoltre invitati all’evento pubblico di premiazione, in occasione della presentazione del libro, e riceveranno in omaggio un cesto contenente una selezione di prodotti alimentari cremaschi e non”.

298
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato

polocosmesi