16-05-2019 ore 16:33 | Cronaca - Crema
di Andrea Aiolfi

Crema Diesel, sei borse di studio al Munari. L'obiettivo è avvicinare i giovani al lavoro

Questa mattina nell’aula magna dell’istituto Munari è stata firmata la convenzione siglata tra il liceo artistico Bruno Munari e la Crema Diesel per l’assegnazione di sei borse di studio. A partire dal prossimo anno scolastico gli alunni delle classi terze, quarte e quinte degli indirizzi di design e architettura potranno ideare progetti finalizzati alla risistemazione di uno spazio dello showroom Mercedes di Bagnolo Cremasco. L’accordo, firmato dal professor Eugenio Clerici e dalla titolare di Crema Diesel Simona Lacchinelli, prevede la distribuzione a dicembre 2019 di premi del valore complessivo di 5000 euro ai progetti ritenuti più meritevoli.

 

Uno spirito giovane per il lavoro

La titolare della concessionaria cremasca s’è detta molto felice per la concretizzazione dell’iniziativa, in particolare perché realizzato in sinergia con il liceo artistico: “Vuol dire che Mercedes diventa più giovane e si avvicina allo spirito dei giovani”. L’occasione per gli studenti è molto propizia: potranno mostrare le proprie capacità e avere un primo contatto con un brand di importanza internazionale. Al termine della mattinata, sono stati premiati dal professor Clerici gli studenti Tuya Messaggio e Francesco Tommaseo, diplomati lo scorso anno con la valutazione di 100 e lode.

11
Oggi al cinema
Eventi del giorno
libera associazione artigiani confartigianato