15-11-2021 ore 18:34 | Cronaca - Crema
di Riccardo Cremonesi

'Detenzione di marijuana e resistenza a pubblico ufficiale', denunciato un ventenne

Quando hanno visto gli agenti di polizia arrivare in via Mulini si sono allontanati in direzioni diverse ma ormai avevano dato nell’occhio. Uno dei due giovani è stato fermato ma durante il controllo, spiega il dirigente del commissariato di Crema, Bruno Pagani, “ha spinto un operatore facendolo cadere a terra; poi ha gettato lo zaino nel fossato adiacente alla strada, cercando di fuggire”.

 

La denuncia

Recuperato lo zaino ed effettuata la perquisizione domiciliare, complessivamente è stato sequestrato “più di mezzo etto di marijuana, del materiale per il confezionamento delle dosi e un bilancino per la pesatura”. Il giovane, incensurato, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cremona. L’accusa è “detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale”.

2001
speciale coronavirus la situazione del coronavirus in italia la situazione del coronavirus nel cremasco
Oggi al cinema
Eventi del giorno

SPAZIO ALLE ASSOCIAZIONI


polocosmesi confartigianato