15-08-2019 ore 22:35 | Cronaca - Rivolta d'Adda
di Riccardo Cremonesi

Rivolta, ragazza si perde lungo l'argine del fiume Adda. Intervento dei vigili del fuoco

Verso le 19 di stasera è arrivata la chiamata al 112 di una donna che denunciava la scomparsa della figlia lungo il fiume Adda, a Rivolta. Subito sono stati attivati i soccorsi e in breve tempo sono arrivati i vigili del fuoco di Lodi insieme al nucleo sommozzatori, un'ambulanza della Croce bianca e i carabinieri del nucleo radiomobile di Crema. La ragazza, sudamericana di 26 anni residente nel Milanese, è stata trovata intorno alle 20.30 lungo la riva del fiume in provincia di Bergamo.

Disorientata dopo la passeggiata
Dopo le prime cure, visto lo stato di schock per essersi persa, è stata trasferita in codice verde all'ospedale di Melzo. La giovane, insieme ai genitori, si era recata in mattinata lungo l'Adda per trascorrere il Ferragosto. Verso sera ha deciso di camminare lungo l'argine, ha attraversato il fiume e ha proseguito la passeggiata fino a perdersi. È stata colta dal panico e non è stata più in grado di fare ritorno dai genitori.

Oggi al cinema
Eventi del giorno